Psilocybe semilanceata

Questa pagina è una bozza

IMMAGINE
Nome sistematico Psylocibe semilanceta
Nome comune Funghetto, Liberty Cap
Spontanea in Italia, Europa
Principi attivi Psilocibina, Psilocina,
Parte di fungo utilizzata Tutta
Via orale
Dosaggio Orale
Soglia 0,4 g
Leggero 0,7 - 1,2 g
Medio 1,2 - 2 g
Forte 3 - 4 g
Molto forte 4+ g
Durata
Totale 5/6 ore
Salita 60/90 minuti
Picco 120/180 minuti
Postumi Fino ad 8 ore
Effetti
Psichedelico


Morfologia e riconoscimento

Il fungo Psilocybe Semilanceata presenta caratteristiche morfologiche estremamente variabili in relazione ai luoghi e alle condizioni climatiche in cui è cresciuto.

In generale il cappello ha delle dimensioni molto ridotte con 5-25 mm di diametro e 6-22 mm di altezza, è conico-acuto con un umbone molto pronunciato, spesso di colore più scuro; a causa dell'igrofania il colore varia da grigio-verdastro (con tempo umido) a giallastro- giallo pallido (con tempo secco). È spesso rivestito con una sottile pellicola trasparente ed è molto viscoso.

Il gambo è molto lungo (dai 2 ai 12 cm), ha un diametro di 1-3mm che si ispessisce alla base, è fibrilloso-striato, midolloso, abbastanza flessibile e consistente. Caratteristica fondamentale è che non è mai dritto, ma presenta sempre una forma ondulosa. Il colore va dal bianco al giallo chiaro, e dopo la raccolta dovrebbe virare al blu nei punti in cui è stato toccato, in particolare alla base.

Le lamelle sono uno dei punti chiave del riconoscimento del fungo. Sono annesse, cioè risalgono all'interno del fungo fino alla sommità, e non toccano mai il gambo. Anche il colore è fondamentale, le lamelle sono di colore bruno (mai bianche), e diventano sempre più scure con la maturazione delle spore.

Per chi avesse la possibilità di analizzare le spore, sono di dimensioni 10,5-15 x 6,5-8,5 µm, di colore bruno porporino, con poro germinativo evidente ma non molto largo.

Storia e diffusione

Il fungo è da sempre diffuso in quasi tutta Europa e nel Nord America, ed è molto probabile che se ne sia fatto uso fin dall'età della pietra. in Italia per molto tempo è passato inosservato, fino a tempi recenti quando a metà degli anni '80 il fungo è stato riscoperto.

Nel Nord Europa cresce prevalentemente in terreni umidi e pianeggianti anche al livello del mare. Qui in Italia invece, a causa del clima più mite, cresce soltanto tra i 1000 e i 2000 m s.l.m.

In Italia è stata trovata lungo tutto l'arco alpino e nell'appennino tosco-emiliano, ma è molto probabile che sia presente anche piu' a sud. La sua presenza è attestata nelle provincie di: Torino, Cuneo, Novara, Verbania, Bergamo, Brescia, Sondrio, Trento, Bolzano, Udine, Verona, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Firenze, Prato, Pistoia, Lucca, Arezzo, L'Aquila, Frosinone, Potenza (fonte Samorini, 2005, Eleusis, Museo Civico di Rovereto, vol. 9, p. 73).

I suoi ritrovamenti sono registrati dagli utenti del forum in questa pagina: https://psiconauti.net/wiki/funghi/psilocybe_semilanceata/ritrovamenti

Farmacologia

Effetti

Effetti fisici

Effetti cognitivi

Effetti visivi

Effetti auditivi

Rischi e riduzione del danno

Tolleranza

Dosaggi e vie di somministrazione

Coltivazione

Situazione legale

Esperienze

Pagine collegate